Translation web page/site

  • Banner apparizioni e manutenzioni

  • Banner apparizioni futuro immenso

  • Flash importanza sito

  • Flash bimbi apparsi

  • Forum universale e Chat

  • Top 100


  • madcat_small.gif

  • Index

  • Home

  • Inizio storie

  • Impostazioni e prove

  • Filosofia dell'uomo, della natura e dell'occulto

  • Le magiche manutenzioni

  • Gli Spiriti

  • Storie di apparizioni di bimbi

  • Immortalità e immensità: dai nostri sogni (veri)

  • Universo, Terra, Ufo, natura (senza volto) e vita

  • I valori sacri (e magici)

  • Fusione, marciume e fine del mondo

  • Dentro la fusione

  • L'Apocalisse prevista

  • Amore generico, nuovi comportamenti, attenzioni



  • Analizzando dai bambini

  • Gli animali e le piante

  • Apparizioni Della Madonna, Di Gesù, Di Dio e Degli Angeli

  • I (veri) Medium

  • Salute, allenamenti e cucina

  • L'esistente paradiso

  • Commenti sito

  • Dentro l'immensità

  • Galleria foto

  • Immagini bimbi apparsi

  • I saluti dei bimbi apparsi

  • Ringraziamenti e indirizzi





  • Visite gratis al tuo sito Segnalato da AndromedaNew


    Votami nella ComiSAT [free] Top 100 !









    Top100 - Net-ee










    Vota TOP 100 Gratisfree
    Vota Questo Sito!

    TOP100 FreePass
    MAC TOP100












     


     

    LE APPARENZE E APPARIZIONI DI BIMBI

    - CAPITOPO 4 -



    SPIEGAZIONI, DETTAGLI E CHIAVI SULLE APPARENZE E APPARIZIONI DI SPIRITI BIMBI:
    * Le secuenze avverse delle apparenze e apparizioni dei tali bimbi insieme ai loro giochi e stranezze sin ora perciò, rimarrebbero ancora "piu' ridotte e anormalmente visibili possibili": trattando dal mistero complessivo del "non amare veramente" e di tutte le relative cause della cattiveria e la mortalità.


    INIZIO DELLE SENTITE DEI COMUNI SPIRITI DI BIMBI * In ogni caso nonostante tutto perciò, proprio ogni cosa concreta, astratta e occolta sarebbe prevista e messa "inevitabilmente al punto giusto" dalle relative infinite magie occulte (anche negative).
    - Dopo un gravissimo incidente che avevo avuto nel maggio 1973, nei momenti di particolari morali, concentrazioni e durante la febbre, si cominciavano tranquillamente a fare vedere e conoscere spiriti di bambine e bambini modello mostrandosi gerarchicamente del colore tipo marrone "che faceva capire il non essere ancora pronti al vivere l'immortalità"; che si disponevano in una squadra forte e birichina; facendo le relative bizze e simili.
    Altri di loro mi facevano capire di non essere Santi e Angeli; mostrando proprio gli incredibili incubi che contenevano le secuenze passate, odierne e future: dalla vita malvagia di sempre, fino ai giorni nostri.
    In alcuni di quei momenti si facevano sentire e vedere tranquillissimamente anche spiriti dei bambini e bambine vivi "relativamente neri, perchè destinati al non continuare a vivere su questa Terra"; dimostrando dalle "prime vere e proprie cose da cominciare a combattere.
    E quindi infine si facevano sentire gli spiriti dei bambini calmi che tenevano regolarmente tutti i sentimenti sull'amicizia in quel caso con me: che mi facevano capire che io mi sarei salvato per comunicare delle prime utilità sul rimanere in buona salute nel tempo, misteriosamente mai eseguite; e "appena pronto", dell'inevitabile futuro che ci sarà del vivere la citata immortalità che si contiene ...
    - Dall'autunno 1979 infatti provavo sempre maggiore dispiacere nel sapere che bambini validi come noi di allora non vivevano; e io mi promettevo dell'occuparmi di tale causa appena possibile.
    - Nell'estate del 1985 quindi da una mia amica, appuravo della possibilità del poter comunicare con gli spiriti con il citato metodo antico del bicchierino o moneta al centro, le letterine attorno al tavolo o un apposito foglio "tavoletta (chiamata Williams): invocando essi, appoggiando un dito su questo/a; lo/a fanno muovere scrivendo verso queste rispondendo tranquillamente alle qualsiasi domande poste.
    Prendendo seriamente queste sedute da questo metodo, praticamente ho alimentato e sviluppato le citate nuove apparenze e apparizioni anche degli spiriti comuni; che rimangono tuttora sempre fedelmente disponibili facendosi riconoscere normalmente e comunicando tramite il mio corpo, nelle bambole ad altezza naturale come detto e tranquillissimamente al meglio possibile nei miei sogni; senza problemi Essi prima o poi in qualunque tattica, mi rispondono praticamente ad ogni tipo di cosa, riuscendo a farsi capire regolarmente e a farmi effettuare tutto ciò che dicono; sapendo da sempre tutto di me, non dimenticandosi mai di nulla ...
    Venendo essi da me subito dopo l'appurare in tv, alla radio e nei giornali dei loro "incidenti": giocando normalmente e inserendo periodicamente nelle sequenze di questi quindi specie di pianti e similari che riguardano da quel qualcosa di misterioso, inevitabilmente sempre più pazzo, orribile e assurdo che non va in questa struttura concreta, astratta ed occulta: che comincia dal NON SEGUIRE, CONTROLLARE e PULIRE I CORPI come detto, che altrimenti l'avrebbe resa relativamente immortale a tutti gli esseri viventi; dimostrandomi sempre del NON NECESSITARE PIU' gli spiriti dell'effettuare torti e le altre negatività agli esseri viventi. E quindi essi dimostrano proprio della "completa imperfezione degli esseri viventi corporei" con comunque l'assurdità e l'inutilità della cattiveria e della morte (tenendo conto che talvolta ad esempio si risolve la gelosia o vendetta con un omicidio e/o suicidio; non ottenendo veramente nulla) ...
    Ed infine perciò, le loro apparenze e apparizioni si sviluppavano sempre più strane e realistiche, formando praticamente tutto il possibilissimo mosaico del male, proprio come gli incubi che si avevano e si sognavano in passato (contenendo certe patologie, debolezze, "destini suddetti" o effettuando certe irregolarità): anticipando l'attuale pasticcio completo concreto, astratto e occulto che diventava questa natura e vita assurda "tutto tranne la gente": con visioni mentali occulte che contenevano praticamente tutti i momenti brutti causati dalle sempre piu' gravi conseguenze complessive delle sue catastrofi generiche, il sempre più marciume complessivo, i fatti sempre piu' deboli, fusi, marci, luridi e relativo stufismo degli esseri viventi; fin quanto queste possono reggere.
    E che si sarebbe stato l'inevitabile bisogno "di tutto" e di tutta la mia Ira fino alle piu' possibili cattiverie divine che hanno portato alla scomparsa dei miei genitori: oltre all'inserimento delle mie prime scoperte universali sulla salute "anche magiche" tirate fuori (che solo adesso sto finendo di terminare); che dovrebbero proprio "chiudere il conto sulla imminente sconfitta del male" da un momento all'altro!
    Infatti, si sta arrivando finalmente proprio al controllare e seguire i corpi compresi gli organi sessuali.
    * "Effettivamente" solo adesso sono giunti i relativi esperti che si stanno avvicinando agli obbligatori allenamenti, pulizie ed eventuale intervento chirurgico su questi; mettendo a disposizione le lelative sonde uretrali; che fanno per forza anche fuoriuscire la anche magica e immensa immortalità che si contiene; che renderà il mondo proprio come vissuto quotidianamente nei propri sogni, noi tranquillissimamente insieme ad essi (dopo l'apocalisse prevista) ...

    * Le ultime apparizioni dei bimbi quindi sono state sempre più strane e deboli: precedendo i fatti di New Jork dell'11 settembre 2001 e dopo di che queste "non sono state piu' necessarie"; lasciando spazio alle sempre migliori montature che partirono dalle meraviglie degli esseri umani, degli animali e delle piante inserite in oggetti e manichini fino alle bambole reborn, robotiche e virtuali ...
    "Aiutati soprattutto da queste bambole realistiche" sia gli esseri umani che le apparenze (continue) degli spiriti stanno migliorando radicalmente: essi si fanno sentire e vedere sul mio corpo e mentalmente molto piu' forti (quasi come ben luminosi) comunicazioni sempre particolarmente minuziosi, precisi e decisi praticamente in ogni cosa; comportandosi letteralmente come da un loro parto da un momento all'altro dal mio corpo ...

    Pareggiando il mondo perfetto "senza più cattiveria e morte" che attualmente si vive nei propri sogni (che citano anche la logica assenza di gelosie, invidie e vendette); ultimamente preannunciato anche in TV in un film con l'Apparizione finale Di Gesu' e da attori come Leonardo Pieraccioni in "Finalmente la felicità" ...


    ED ECCO COME ERANO COMINCIATE LE APPARIZIONI DEI COMUNI SPIRITI DI BIMBI: Ad un certo punto di quella mia intolleranza: in novembre del 1989 avevo fatto un sogno di un bambino defunto "di nome Luca", che mi si mostrava con il suo corpo ricostruito di gomma che si muoveva normalmente in tutto e comunicava come i bambini della Terra; rinserito in casa dai suoi genitori che lo rivolevano a tutti i costi con essi (visionare il capitolo successivo).
    Immediatamente dopo tale sogno, io ho acquistato una bambola ad altezza naturale ai tali spiriti di bambini, per sentirli dentro essa e provare al meglio possibile quei loro metodi di movimento e comunicazioni con gli esseri della Terra.
    * Al sentire più bene possibile dentro il corpo di questa bambola l'anima di questi spiriti con le giuste vibrazioni, stili, caratteristiche e l'altro, insieme alla collaborazione di quell'intervento chirurgico, la suddetta ira, ecc: a circa vent'anni dopo io posso garantire perciò di frequentare al meglio possibile tutti gli spiriti; con più o meno gli stessi valori dimostrati nella "prima favola più importante" di Geppetto che costruisce Pinocchio.
    Continuando i comuni spiriti nel farsi sentire regolarmente dappertutto come possibile e relativamente nelle cose strane, confusioni e tutto il resto; e scaturendo rumori, movimenti anche a distanza sempre più forti, ed altre particolari magie.
    ...A cominciare ad esempio con la magia: di un filo del filtro della camomilla "marca COOP", che io avevo lasciato dentro ad un tegamino posto nella scrivania della mia camera da letto, che dopo due ore di giacenza, preceduto da un rumore tipo "dopo un lancio"; all'improvviso si è messo ad oscillare per circa un minuto.
    - Gli scherzi telefonici del demonio, che una sera mi telefonava norlmalmente annunciandomi falsamente di aver messo una bomba nell'atrio della mia casa di Via: Garibaldi in Savona, e che pochissimi minuti dopo egli mi ritelefonava con la voce di una ragazza, dicendomi di passargli il mio amico cartomante Marcello che era assente.
    Un sedile nero di una sedia posto come coperchio sulla pattumiera della mia cucina che si è mosso fortemente con un altrettanto forte rumore.
    Un accendino BIC "viola" invece, si è acceso da solo, rischiando di bruciare la plastica raccogli posate, posta in cucina", dopo che io avevo più volte scelto di accendere i fornelli del gas di casa nostra con un'altro tipo di accendino, di nome TINO; un nome che a me, non è mai piaciuto, che avevo dato ad uno gnomo acquistato in passato in un mercato e che in seguito, avevo perduto ...
    Ho perciò acquistato di recente un altro gnomo con il nome imposto "Fragolino", per via di quelle mie scoperte che somigliano e riguardano "proprio" un certo tipo di frutto; che sembra invece, portarmi bene !!
    E via via altri vari sempre più particolari e anche tangibili rumori, movimenti, spostature, cadute di oggetti, ed altro di similare (in seguito riportati).
    ...Che, proprio come detto ad esempio nell'analizzare le mummie e le statue, con relative vibrazioni e sensazioni, ci avvertono in più modi sempre delle stesse cose: dall'umanità che misteriosamente sin ora veramente troppo non ha voluto assolutamente sorgere praticando quelle realtà che portano a quella prima bella vita dei sogni, che "volendo" abbiamo a disposizione come detto; ma vivere prima questo più possibile zero in questa adeguata struttura.
    (Gli altri dettagli si trovano nel capitolo precedente e nel capitolo: Apparizioni Della Madonna, Di Gesù e Di Dio).


    LA SCALA GERARCHICA SUI MOVIMENTI, APPARENZE E APPARIZIONII DEGLI SPIRITI: I primi movimenti di oggetti mi erano stati dimostrati già nel 1985 e 1986 da due bambine della mia città: Anna Guerci, di 14 anni e Tania Marenco di 10.
    Che mi dimostravano degli infiniti poteri dell'occulto, che attualmente possono funzionare proprio solo quando inevitabile sui fatti che non si sanno: alimentandole ad esempio in quella suddetta "tavoletta" di cartone con le letterine e numeri per comunicare nei suddetti; su questa Anna "dentro il bicchierino" riusciva letteralmente a bere assorbendo immediatamente alcune gocce di "cocacola" caduteci sopra, appena io e mio fratello gli avevamo detto di farlo.
    Tania invece facendo muovere la sua testa in un ritaglio di una sua foto che avevo preparato; che io tenevo in un solo punto con il pollice e l'indice.
    E poi apparendomi in sogno, comportandosi da vera e propria amica: mi comunicava nella sua casa seduta accanto a me del suo carattere, della sua vita preferita più o meno come le altre bambine della sua età e di quella "non sempre" tanto bella che viveva con i loro familiari, parenti ed amici. Ed infine giocava adeguatamente con me.
    In altri sogni e mie maggiori mie concentrazioni Anna faceva il bello e cattivo tempo delle ragazze della sua età "di allora": facendo relative bizze "col bicchierino e nelle apparenze citate" con pessime sue vibrazioni e movimenti; ed infine il buon riappacificamento con me.
    Tania e Sara Pomeri 8 anni di Genova in sogno e durante mie maggiori concentrazioni, mi mostravano poi perciò anche dell'altra loro faccia "facendomi navigare e sbattere nel loro inferno di cavolate, similitudini, resto dei misteri sulle debolezze femminili e l'altro "della Seconda Causa", citata nel capitolo "Filosofia".

    - Spiriti di comuni bambini birichini mi hanno dimostrato in sogni (anche ad occhi aperti) e in relative apparizioni la vera e propria funzionalità delle generiche "botte sode morali" che all'occorrenza se proprio meritate danno anche gli spiriti, con le relative conseguenze: che FANNO VERAMENTE LO STESSO DOLORE proprio nello stesso modo di come fanno male sui corpi; e infine per forza quindi, il dover per forza correggere dove sbagliato ...
    Altri comuni spiriti di maschietti birichini invece mi hanno dimostrato del rimanere "i più duri, i più forti, i più non sentimentali possibili e dell'aver voluto effettuare sulla Terra generiche cavolate descritte con le relative conseguenze che li hanno portati li: durante i miei riposini, i sogni, entrando dentro di me, calpestandomi con specie di soffocamenti, stringendomi più volte la gola, il mio cervello, pressando forte in altre parti del mio corpo e simili; mostrandomi di avermi fatto svenire ed anche addirittura ammazzato. Ma che dopo ciò io anche proprio per magia riuscivo sempre a liberarmi e riprendermi regolarmente: dimostrando "probabilmente" anche proprio dell'immortalità che io sto praticando da sempre, fino alle mie suddette scoperte universali.
    - In altre apparizioni di bimbi io vengo proprio ipnotizzato e paralizzato in tutti i punti tranne quelli del rispondere alle loro domande e necessarie relative reazioni: facendomi vedere bene la loro anima luminosa sempre perfettamente identica al loro ex corpo, nella mia stanza mischiata ad alcuni miei e loro sogni preferiti; facendomi domande anche come "Giucas Casella", ed io sono costretto a rispondergli "sempre e solo" in quei determinati modi. In quei momenti essi mi fanno diventare anche come di pietra: se mi pungessero la pelle od altro, non si formerebbe ne il relativo foro, ne uscirebbe sangue; e poi, il tutto finisce proprio come una favola vivente ...
    E dopo di queste perciò, io devo accettare quel loro comportamento e capire "anche via via nel tempo" della sempre estrema importanza di quelle loro apparizione ...
    Nelle apparenze/apparizioni, talvolta basta solo un mio riposino per essi scuotermi, non facendomi proprio addormentare; quando mi devono avvertire di qualcosa che avverrà e/o che io devo compiere e sull'altro di ben preciso.
    - E infine perciò, spiriti dei bambini più possibili peggiori, a volte mi appaiono soprattutto in sogni/incubi, mostrandomi l'altra loro faccia che avevano in questa Terra: "facendomi letteralmente navigare e sbattere su quello che era il loro vero e proprio inferno reale: fatto di cavolate e similitudini"; nel farmi capire di "non essere affatto dei Santi" ed Angeli (proprio come noi).

    Dopo i fatti dell'11 settembre 2001, "tutte le apparizioni dei comuni spiriti sono terminate": permangono le loro inevitabili apparenze, vedute e comunicazioni nei miei sogni e Comunicazioni Degli Esseri Sovrannaturali su cosa si può fare ancora ; prima della citata fine del mondo ...
    - E queste apparenze ed apparizioni in ogni caso perciò, "non sono affatto uno scherzo" e non servono affatto a dare la felicità: anzi per chi non lo avesse ancora capito abbastanza, il suddetto mistero comprende anche questi fatti concreti, astratti ed occulti; quindi comunque sia queste, peggio di così proprio NON POTREBBERO ESSERE !!
    ...Per il comunque, nonostante "il professare sempre fedelmente i loro infiniti poteri immortali" in ogni caso anche i comuni spiriti "agendo sempre senza alcuna volontà" come tutti gli altri esseri con o senza anima, Quelli Sovrannaturali che si Credono e studiano, Simboli e qualsiasi dei normali oggetti se necessario): non intervengono affatto per abolire tutte le avversita e gli altri inferni che affliggono da sempre, si temono, si volevano per forza evitare e quindi in tutto ciò che sta sempre più accadendo; trasformandosi "all'occorrenza" anch'essi nei veri e propri demoni che "non possono che seguire sempre fino agli inevitabili destini suddetti degli esseri terreni"; ipnotizzando, facendo incantesimi e similitudini in base alle proprie capacità, forze, debolezze complessive, in quello che si vuole ottenere e nell'altro. Ma "anche essi con queste", prima o poi dovrebbero servire !!!


    DALLE PRIME STORIE DI APPARIZIONI DEGLI SPIRITI DI BIMBI: Quindi, immediatamente dopo aver appreso del loro incidente, gli spiriti dei nuovi bimbi, si fanno subito conoscere e frequentare nei citati modi; smascherando sempre proprio tutta la cruda realtà della morte, dapprima più possibile saltata e coperta.
    Quelli dei ragazzi e adulti invece: mi appaiono soprattutto per comunicare dei loro valori sacri che contenevano già alcuni relativi danni del tempo: ma che si potevano perfezionare "abbellendoli normalmente" regolando dall'impulso (che si stabilizza da quelle pulizie ed eventuale intervento chirurgico suddetto) e avvertendomi di fare attenzione alla gente ad esempio della loro età "sempre più pazza complessivamente". E anche gli anziani mi appaiono, facendomi rivedere le loro meraviglie giovanili, che ormai presto a questi punti, non possono che tornare a splendere ...
    Gli angeli proprio come il Dio, Gesù e La Madonna che si studiano sono perciò Anch'Essi "senza anima e alcuna volontà", mi appaiono "tramite le infinite magie occulte" perciò col rispettivo Ruolo di Comunicare le cose Superiori: in genere dandomi relativi Segnali riguardanti sempre "dalla prima realtà misteriosamente mai raddrizzata e sull'inevitabile "molto vario tempo che ci vuole" prima di praticare per forza la rimasta bontà, immortalità che si contiene ed immensità desiderata che attualmente si vive nei propri sogni". Essi Si Presentano come oggetti adeguatamente vuoti e sempre freddi.
    - E quindi Sovrannaturali e comuni spiriti, se non inevitabilmente quando le cose non si possono mai sapere e sui suddetti miracoli quando per forza necessari: non possono aiutare "perché tutto ciò si é scaturito in questi relativi modi proprio dall'assurdità del non controllare i corpi; che li renderebbe inutili".

    AVVERTENZE :
    Innanzitutto, ribadisco che tutte le apparizioni degli spiriti di bimbi che citerò: "sono assolutamente autentiche e non sono affatto un gioco", sebbene in queste si parla per forza anche di giochi.
    Essi necessitano del far conoscere per forza a chiunque le loro importantissime apparenze ed apparizioni: che insieme alla sempre possibile amicizia passata, presente e futura e ai "generici giochi" che rimangono per l'eternità, anticipavano letteralmente proprio di tutti gli inevitabili fatti catastrofini odierni sempre piu' gravi ed impossibili che sarebbero sovraggiunti con le sempre meno cose complessive che si possono continuare ad effettuare; prima di quella fine citata. Ed entrata all'unione globale con tutti essi
    * I loro nomi e immagini sono stati "già regolarmente inserite nei giornali e campisanti" dopo l'incidente; senza alcuni problemi e divieti ...


    *** CAPITOLO DA RIVEDERE E CORREGGERE ***


    ED ECCO I PRINCIPALI BIMBI CHE MI SONO APPARSI: Al sempre più fabbisogno di quell'evento finale perciò, ecco le bellissime nuove apparizioni degli spiriti di bimbi che lo anticipano.
    Queste apparizioni sono cominciate proprio il giorno del mio compleanno, il 22 dicembre 1998, con il regalo di un bambino di 15 mesi scomparso: Andrea Castronovi, di Varazze SV; che si faceva sentire quella stessa notte in modo ottimale dentro il mio corpo facendomi sbattere più volte da solo il mio braccio sul petto, tentando di comunicarmi regolarmente.
    ...Dopo di che quelle apparenze e apparizioni degli spiriti soprattutto dei "maschietti", sono state sempre più complete di sviluppi, dettagli, ed altro. Sempre senza alcuna volontà essi vengono fedelmente dentro me e praticamente mi gestiscono con la loro forza ottenendo qualsiasi cosa a loro (e noi) necessaria per quel futuro; muovendosi sempre meglio dentro il mio corpo con addirittura il non farmi addormentare, svegliarmi la notte o in miei riposini (rimanendo quasi sveglio); dandomi veri e propri colpi ed entrandomi come dentro il "cervello" quando toccava al comunicare per forza dell'assurda e misteriosa realtà infernale citata, a differenza di prima.
    In particolari importanze dei fatti essi mi fanno sentire le loro "adeguate vibrazioni" e notare utilizzando oggetti anche ad altezza naturale apparendo materialmente luminosi ad esempio dentro quella suddetta bambola più precisa possibile oppure ben visibili vicinissimi a me nella stanza durante relative concentrazioni: guardandomi, ipnotizzandomi, parlandomi normalmente e "permettendomi" tranquillamente di rispondere alle loro domande (come citato nel precedente capitolo); ed io devo per forza accettare quel loro comportamento ...
    Alcune apparizioni invece essi me li dimostrano proprio nei miei migliori sogni con vere e proprie "favole viventi": facendosi vedere proprio come bambini normali, conoscere da veri e promi amici e portandomi in volo in dimensioni mentali dove sono sempre presenti i loro e i miei luoghi preferiti con i nostri momenti più belli soprattutto della nostra infanzia; tenendomi compagnia, giocando regolarmente ed esercitano quegli infiniti poteri, come ad esempio proprio il volare nelle città al più presto completamente pulite, tranquille, scivando i nemici, i mostri, ecc ...
    * Altri di essi comunque siano nella realtà di carattere, volontà ed onestà (e se non lo si può mai sapere) in queste tengono sempre fedelmente il rispetto, l'amore vero e gli altri sentimenti per il prossimo: nascondendo più possibile il loro stato d'animo reale e comportandosi senza problemi come gli spiriti onesti; facendomi capire quindi che almeno io che sono "veramente sentimentale", nessuna divinità con un anima mi terrebbe mai su questa Terra a patire come tutti gli altri esseri viventi questa struttura, il prendermela per i defunti e non avrei neppure paura proprio di tutto. Dal fatto del non costruirmi una famiglia "solo per colpa della morte" !!!


    LE APPARIZIONI DI MAURO E SIMEONE: Due bambini, Simeone Nardacci di 8 di Roma e Mauro Iavarone di 11 anni di Frosinone, durante un mio trattamento spiritico con essi mi hanno letteralmente dimostrato di quello che significa "coltivare al meglio qualcosa": dall'inevitabile rispetto che si dovrebbe avere su tutte le cose, secuenze e l'altro di storico, antico e moderno; al rivelarmi praticamente del mio futuro, "proprio più possibile burrascoso". Prima dell'unione globale con essi.
    ...Ipnotizzandomi come indicato: essi mi hanno fatto letteralmente animare quella bambola citata, parlandomi con la loro regolarissima voce dentro questa.


    - Simeone, nel continuare a farmi capire in più modi dalla principale cosa del non essere affatto giusto il fare del male alle persone: ma si dovrebbe fare proprio solo avviene nelle favole, Cartoni animati e simili; ovvero "con sempre una via di uscita".
    mi appariva ancora la sera del 16 novembre 2000 durante un mio riposino (rimanendo anche sveglio), in modo sia mentale che piuttosto visuale, toccandomi tutte le parti del mio cervello; volendo essere trattato proprio come un bambino normale "e semza "finalmente" mai più pericoli", tornando poi alle prime sue apparizioni originali "del si può fare del male solo se se ne esce fuori", mi diceva con la sua voce: Mi compri la favola di Cappuccetto Rosso ??
    ...Confermando del suddetto "può accadere di tutto, tranne la morte" ed agganciando perciò anche dal Paese dei Balocchi dove si faceva tutto tranne la cosa principale del "non controllare innanzitutto i fisici e morali, come descritto"), dell'estrema esagerazione della fine di Lucignolo !!!
    E quindi di tutte le altre favole, Cartoni Animati, film, telefilm, scene, scenette, brani, pubblicità, varietà e simili; che al più presto si animeranno esattamente per tutto ciò che volevano anche dire e significano, come suddetto.
    * Io "dunque", proprio come fosse un figlio, mi ero recato a cercargli la migliore edizione di questa: e sdraiato sul letto insieme a lui (dentro la bambola); gliel'avevo accuratamente letta..
    (Ma successivamente, per acquistare ad egli qualche altro film "per bambini", anche senz'altro fatto apposta per quel prossimo futuro: un ladruncolo "distraendomi" riusciva "in qualche modo" a sfilare dalle mie mani un buono "COOP" di £.20000 !!!).
    In seguito egli sempre nel migliore look che preferisco, mi dimostrava infatti ancora di guardare i Cartoni Animati del "Gatto Silvestro" proprio stranamente in bianco e nero: "per il medesimo motivo".
    E nel frattempo, di voler egli effettuare ancora generiche spiritosagini e giochi: concludendo quella sua venuta con un particolare rumore verso la finestra; per annunciarmi che ci voleva ancora tempo per sviluppare quelle forze magiche con quelle mie scoperte e praticare perciò quella prima bella vita.
    Egli poi si è fatto sentire fortemente una domenica nella sua incitazione insieme a me, proprio qualche secondo prima che il giocatore "Simeone" della Lazio, segnasse il goal che ha praticamente avviato alla vincita dello scudetto di questa squadra anche sua !!
    In seguito, anche un altro bambino sconosciuto, appena una sera si è fatto sentire sul mio braccio, muovendomelo "proprio da fine del mondo"; il Milan, la mia squadra preferita, ha segnato il goal del 3-1 al PSV passando il turno.
    (Ma nella sua partita successiva, l'inevitabile prevista fine del mondo si è vista eccome !!!)
    - Simeone successivamente, mi ha anche preavvisato più volte in altre mie concentrazioni, con lucine (su quella stessa bambola), giusti movimenti continui da "larvetta" dentro il mio corpo e visioni fino proprio da "parto" che usciva da dentro me ed appariva decentemente.
    In sogno egli mi dimostrava anche della sua scuola nella sua città, le sensazioni di essere stato un alunno "uguale agli altri suoi compagni": del normale suo inserimento di scolaro, con un suo libro posato sulla cattedra che visionava regolarmente con me; ma anche un p'ò biricchino, ed io che potevo benissimo "parlare con le maestre" ...

    ...E POI, LE SUE APPARIZIONI APOCALITTICHE: Simeone il 12 novembre 2000; mi ha dimostrato un apparizione proprio "più pazza possibile" che mi preannunciava di "proprio tutte le peggiori infamità possibili" che avrei subito in questa struttura che diventava proprio sempre più fusa e marcia: facendomi "animare" certi miei primi cattivi pensieri e dalle peggiori "gerarchie e reazioni antiche in poi" che avrebbero avuto in questo caso i suoi genitori e parenti se fossero stati avvertiti di alcuni trattamenti, con le stesse sequenze e facendo esattamente quelle ultime voci di quegli agenti infami ed impossibili che hanno causato la suddetta Apparizione di Cristo; avvertendomi perciò anche in altre sue apparizioni successive "toccando su se stesso", esattamente proprio di tutta la falsità, "faccia di merda", "balle raccontate", ecc. della gente che sarebbe inevitabilmente sempre più impazzita e proprio di quelle particolarmente pessime della mia città e Liguria, ed altro per il suddetto stufismo ed effetto serra; prima del poter compiersi al completo delle mie teorie e pratiche.
    ...Facendomi più volte letteralmente tornare indietro nel tempo fino da bambino, dimostrandomi delle peggiori secuenze antiche "del vicinato" e dei miei familiari che subivo, non più esistenti al giorno d'oggi in tale modo: facendomi rivivere i rimproveri più severi possibili e i peggiori "shiaffi" e "sboccaggi"; dimostrandomi poi le altrettante "fortissime reazioni antiche" di sua madre; sul quel mio stile, carattere ed altro ...
    ...In altre di queste apparizioni egli faceva perciò "del mancato raddrizzamento del corpo e quindi della vita attuale, per regolarlo in seguito come descritto": facendo il "bambino più capriccioso possibile": mi ipnotizzava dimostrando proprio dei suoi, degli Esseri Superiori (tramite l'occulto) "e degli esseri umani" qualunque poteri; che attualmente funzionano "di più o di meno, solo a volte" a seconda dell'importanza dei fatti, dei momenti e delle sempre diverse energie disponibili. Toccandomi "nel mio cervello" praticamente tutte le mie capacità, i miei desideri, le mie aspirazioni ed altro: Simeone mi dimostrava proprio poi che doveva essere utilizzato "nei giusti modi"; tutto di tutto di ciò che si ha a disposizione.
    Egli mi evidenziava poi, prima di tutte le mie "incopatibilità" con la sua persona: e poi proprio del suo "clamoroso" ed inevitabile abituamento futuro a me (per i suddetti motivi e come sta avvenendo per "facebook"); nel fare la giusta amicizia !
    - Infatti solo quattro giorni più tardi egli mi riappariva parlandomi con la sua verissima vocina comportandosi proprio come un vero e proprio figlioletto e "pretendendo" da me un giusto inserimento ed adeguato rispetto ...
    Ed altre sue fortissime apparenze manuali, facendomi capire di non effettuare cose che si dovevano obblgatoriamente effettuare (come era scritto): ad esempio di non giocare alcuni sistemi del lotto "sapendo che io invece li giocavo, seguendo ciò che era riportato".
    Ma poi "sempre per quella prossima apocalisse" quindi egli mi continuava a fare proprio le bizze peggiori soprattutto nel gioco dell'lotto proprio come gli Angeli, i Sovrannaturali ed altri spiriti: per i suddetti relativi motivi che ci vogliono aggiunti alla prevista prossima apocalisse; nel dimostrarmi di aver ragione "proprio solo quando i fatti erano negativi".
    ...Ma se io, non giocavo quei sistemi come altre volte: sicuramente anche "dall'Alto" avrebbero cambiato "le carte" e questi sarebbero invece usciti; proprio come avvenuto dal giugno 2001, come descritto !!!
    Ed ancora, egli mi dimostrava in un altra sua apparizione, dell'estrema importanza dell'uomo con il bambino: in braccio a me egli mi faceva vedere di essere come il vero "Gesù Bambino" ed io il vero "Dio" (che lo può Salvare, "proprio con lo sviluppo completo di quelle mie scoperte e quelle reazioni del tipo IRA DI DIO")!
    In altri sgni/apparizioni egli mi annunciava proprio della fine degli incantesimi da quel loro "bruttissimo" sistema spiritico di procedere: facendosi vedere più o meno "completamente acceso", scherzoso e quasi pronto per staccarsi "soprattutto" dal mio braccio e dalla bambola; per apparire permanentemente ...
    E quindi, Simeone in seguito mi aggiornava anche in sogno, facendosi vedere in modo ottimale che si gonfiava sempre più dal basso in poi "pesando come una chioccia": mostrandomi proprio su come diveniva in seguito questo stesso mondo, vita e natura; per tutto ciò che non poteva che accadere inevitabilmente con quello stufismo ed effetto serra; sempre più pazzie, schifo, mancanze grossonane, violenza complessiva, cibi avariati. E quindi sul quando perciò esso può ancora resistere ...
    Ed infine, "ancora in attesa di quell'evento finale, fino a quando che c'è ancora qualcosa che funziona "compresi anche tutti i vari effetti delle loro apparizioni e di tutta quella mia Ira e che NON SI ARRIVA AL NON POTERNE PROPRIO PIU'" egli si faceva ben notare da me in un altro sgno/apparizione: e poi correva via !!

    L'apparizione di Mauro Iavarone si è basata invece veramente dal momento dell'eccessivo "più del solito" scatto della molla pazza raggiunta dalla gente: prevedendo praticamente proprio dalla lacerazione della struttura visionata da quel Sangue Della Madonna Di Civitavecchia, in poi; come detto nel relativo capitolo.
    Verso le 6 del mattino del 9 febbraio "proprio dell'anno 2001", dopo aver effettuato io una comunicazione con egli inserito in una "grossa" bambola e che mi ero poi appena sdraiato sul letto; mi ha parlato con l'autentica voce romana "spiritosa" ma piuttosto strana e confusa (proprio come quelle suddette Frasi della Bibbia "Della Seconda Porta") dicendomi: "Eh che cosa devo chiedere più a questa vita" !
    Lui mi dimostrava anche in seguito che non tutto si può dire subito chiaramente, perchè certe cose si devono notare, appurare e provarle via via nel tempo.
    ...E probabilmente egli ha voluto dire effettivamente perciò che presto "non ci potrà più essere niente da fare in questo mondo e vita: dai più possibili assurdi e grossolani fatti di New Jork in poi che danno quel "troppo stroppia" dell'occulto; diventando la natura inevitabilmente perciò sempre più fusa e marcia con la gente che si ritrova le illusioni che ha voluto sin ora bruciate, le condanne che ci stufano vertiginosamente sempre più e le altre suddette mancanze.
    Che fanno relativamente impazzire in bene o in male, a seconda delle debolezze.
    ...Facendomi appurare egli poi dal poter passeggiare in amicizia anche con me, ma dei fastidi che non poteva che ricevere in ciò: per la mia incompatibilità con i suoi amici "di base".
    - E anch'egli, dopo di ciò mi ha dimostrato e confermato praticamente tutte le giuste secuenze finali ma "grossolane (perchè ci vuole ancora tempo per poterle vivere)" di tutto su di egli e proprio sulle generiche secuenze drastiche che stiamo vivendo: e dell'arrivare quindi benissimo l'era del concentrare di quella giusta nostra intimità e le altre apposite meraviglie della natura; con le nostre preferenze, i nostri desideri e l'altro in poi, senza assolutamente proprio più problemi di omossessualità e simili, di quella nostra immortalità immensa che conteniamo.
    Vivendo finalmente decentemente uniti noi ad essi.

    In seguito mentre io mi trovavo seduto in cucina, Mauro mi dimostrava alcuni altri dei poteri (che in realtà chiunque contiene), facendomi cadere in mano "mezza goccia d'acqua dall'alto".
    E periodicamente egli mi fa ricordare, ripensare alle cose importanti e non, mi aggiorna ed implica sulle cose che io devo fare per essi e per l'umanità, per costruire quella suddetta unione; facendosi all'improvviso sentire in tutti i modi ed anche in modo "luminoso".
    Dopo il suo malvagio e proprio esagerato "incidente" sono scattate letteralmente "infatti" per me e per l'intera umanità, tutte le sempre più infami e luride generiche cattiverie.
    Per me queste sono cominciate proprio dalla vicinanza del cartello "Camping Mauro > 400 metri" di Albenga - SV, dove avevo parcheggiato "anche apposta" il mio autoveicolo; ed era poi avvenuto il citato furto: il 30 giugno del 2004 ! ...
    - Dimostrandomi egli con questa cattiveria proprio che, questo tipo di vita animalesca dovrà finire anche con tutte le mie reazioni del tipo Ira di Dio; scaturiti a partire da questa causa !!!
    E 42 giorni dopo questo furto anche un Apparizione della Madonna mi confermava anche di questo "inevitabile" fabbisogno della natura, dopo essersi complimentata con me per aver fatto "SOLO IO" quelle suddette giuste scoperte universali che Salveranno al più presto l'intera umanità (visionare il capitolo: Apparizioni Della Madonna, Di Gesù e Di Dio; e il mio forum) ...

    - E proprio da Mauro e Simeone sono cominciate così le apparizioni sempre più sviluppate e precise degli spiriti ...
    Egli, seguito in seguito da altri spiriti di bambini.
    In maggio 1999, in un momento che io ero proprio desiso ad andarmene via dall'Italia a causa di gravissime delusioni, "assurdi problemi fiscali ed altre vere e proprie purissime cattiverie; Mauro, insieme ad Andrea Castronovi, mi svegliavano letteralmente di notte con colpi e spinte del mio braccio verso il mio petto: facendomi capire che comunque non ci sarebbero state per me alcune conseguenze per tali fatti, che ci vogliono anche questi "e tutto il possibile resto" per scaturire inevitabilmente la loro completa apparizione; e che io dovevo quindi ancora continuare a rimanere quì in Italia per finire di svolgere gli attuali compiti: come ad esempio quello di continuare ad accudire come richiesto, una vecchietta di 85 anni.
    E di recarmi in Olanda appena sarà possibile; per poter praticare giustamente il mio estremo fabbisogno di socievolezza ed alcune giustizie che, con tutto il rispetto; non si trovano quì in Italia.
    Questa partenza è avvenuta nel maggio del 2003, ed è "in fase di sviluppo", il mio trasferimento definitivo in questo paese.
    In seguito, Mauro, in altri miei sogni/apparizione con egli, mi riportava indietro nel tempo nella mia infanzia quando io ero tantissimo appassionato nella registrazione di praticamente tutte le esistenti canzoni sulle audio cassette, facendomi prima "in qualche modo" notare alcuni suoi comportamenti "biricchini", e poi egli, guardandomi con i tali suoi "difetti" contenuti, mi indicava "quindi" con l'indice una canzone che egli preferiva presente in una di queste cassette "proprio identica" a quella che io avevo registrato in quel tempo.
    Io gli rispondevo "quindi" girando dall'altra parte quella cassetta ed inserirla in questo modo nel registratore !
    Egli reagiva con una specie di pernacchia con le labbra (senza tirare fuori la lingua); dimostrandomi anche, in questo "legero" modo, la sua piena "normalità" di bambino come tutti quelli di questa Terra e quindi proprio, un buon segnale dell'inizio del giusto sviluppo "pratico" della sua apparizione permanente; per la sua riunione tra noi.
    Entrati successivamente in altre "vere" dimensioni "sogno/apparizione", Mauro e questi altri bambini si comportavano in tutto quindi, anche da veri e propri amici.
    Ancora Mauro infatti, dopo alcune sue generiche "inevitabili" biricchinate, mi dimostrava la sua amicizia nell'aiutarmi a "coprirmi bene" con la coperta nei giorni di maggiore mia tale necessità.
    E successivamente egli mi inseriva regolarmente in un campo di "basket", facendomi effettuare una vera e propria partita; facendomi quindi letteralmente vivere un mio desiderio che avrei proprio voluto compiere.

    Ed egli mi faceva capire in definitiva quindi dello stufismo quasi totale di questo tipo di vita che ha cominciato a far scattare quella molla pazza che ha causato l'esagerazione del suo "incidente"; di essere quindi ("o comunque di fare") proprio io il "Dio vero", combattendo perciò insieme ad essi, con le loro sempre aggiornate apparenze, apparizioni e comunicazioni; in qualsiasi lecito modo oltre che con quelle mie magiche manutenzioni; per sconfiggere tutto il male.
    - E quindi egli mi aggiorna sul fatto che il male si sta sconfiggendo "in ogni caso" anche con la fusione e marciume complessivo della natura, per le suddette "inevitabili cause".
    Ed egli ultimamente mi ha aggiornato in modo preoccupante (che "in realtà" si avvicina solo ai misteri e a quell'apocalisse finale) postando anche nel mio forum, questo fatto: Ciao io sono la voce di un bambino apparso (con lo smile del demonio); facendomelo capire successivamente, con le sue vibrazioni in quello smile.

    Altri spiriti di bambini, apparendomi in questo ed altri vari modi, mi dimostrano le loro capacità di possedere sempre qualsiasi potere, ma con il "mistero" di non poter ancora "fare di più"; proprio per "l'aspettare della natura: l'ingresso nell'aria delle infinite magie delle mie magiche manutenzioni e della mia suddetta Ira di Dio.
    Altri, mi dimostrano sempre più della suddetta fusione e marciume complessivo della natura e quindi che anch'essi non possono che fare apparizioni "relative a ciò": sempre anche più particolarmente deboli e preoccupanti; a seconda dei momenti, dei fatti, ed altro.
    Ed altri invece mi dimostrano della comunque sempre estrema importanza della purezza dell'esistente occulto e quindi: del comportarsi in ogni caso sempre onestamente, proprio senza commettere "peccati".
    - In proposito anch'essi infatti, mi hanno sempre fedelmente dimostrato che non sfugge proprio mai una virgola: con esattamente tutti i relativi specchi delle adeguate brutte conseguenze garantite per i peccati "volontari (e quindi senza perdono)", via via in futuro anche in questa stessa vita "e senza alcun intervento religioso".

    Alessandro Conti, 9 anni di Roma; subito dopo il suo "incidente" si è fatto sentire "in modo forte" il 24 agosto 1999 proprio mentre io mi accingevo a marciare nella mia autovettura, dandomi filo da torcere, facendomi fermare dai Vigili urbani per ben due volte in pochissimi giorni, facendomi da essi ingrossare più possibile le mie presunte infrazioni, ma senza nessuna particolare conseguenza rimasta, dopo aver a lungo discusso io con tali Agenti (e prevedendo egli perciò anche delle certe pazzie subentrate in questo caso nelle Autorità e di relativi che mi accadevano in futuro, "tuttora in corso di giustizia") ...
    Nei giorni successivi egli estremamente deciso in tutte le cose: si faceva conoscere in sogno ed in apparizione "girando il mio cervello" facendomi capire di essere comunque anch'egli più possibile "un bravo bambino".
    ...In braccio a me sopra il tetto di un palazzo di una città tipo "Genova": mi faceva guardare dall'alto insieme ad egli "come tutti i dinosauri e rettili generici" che siamo riusciti a combattere via via e quindi schivare; e poi a volarci sopra !!
    In un altra sua apparizione egli invece mi faceva vedere la realtà dell'aver dovuto diventare adulto e vivere come gli altri: dal suo desiderio del voler frequentare la palestra ed essere "anche lui come me" il più forte di tutti. Il pomeriggio del 22 ottobre 1999 verso le ore 15, egli mi faceva muovere un sacchetto bianco del pane posto sul divano e qualche giorno più tardi mi evidenziava tutti i miei difetti, addirittura "bloccandomi proprio da sveglio" facendo animare totalmente la bambola con dentro il suo spirito di ragazzo adulto forte: facendomi capire con sguardi "fissi", particolari espressioni ed anche scherzosamente (proprio come alcune delle suddette bizze che a volte fanno generiche Sculture e gli Angeli); di essere sempre più dentro di me e dipendere proprio solo da me in futuro, con quelle mie scoperte e di dispiacergli !!
    ...Facendomi proprio sbattere più volte da sola, la bambola addosso !
    - Insieme a Simeone e Mauro, Alessandro in particolari loro apparizioni, mi ipnotizzavano facendomi dire particolari parole e frasi per "accedere", con la loro risposta, ad altrettanti divertimenti.
    Ed essi in seguito, insieme ad altri bambini con simili loro comportamenti, mi guardavano mentre mi facevano letteralmente rivivere alcuni episodi della mia infanzia al punto soprattutto uguale alla loro età, dove ad esempio io mi difendevo da certi "tipi" scappando; evidenziando praticamente ogni mio difetto "soprattutto completamente da ridere (in tutto)", immaturità e praticamente tutto il resto che la mia persona, presentava allora.
    Durante ed al finale di questi episodi "vivibili" essi ridevano allo stesso modo di proprio come avviene al cinema durante i film ed i cartoni animati.

    (Tali movimenti sono stati ampiamente ripetuti per ben una ventina di volte consecutive da Simeone e Mauro il giorno 16 gennaio del 2000 verso le ore 22: con due parti di un sacchetto "marrone" del pane, posto per caso sul lavandino e ripetuta "con gli appositi rumori" da spiriti di bambini sconosciuti. Alle ore 4:30 della mattina del ferragosto 2004: facendo muovere essi un'albanella piena di zucchero, la sera del 3 settembre 04 nella mia sala con i computer, una protezione in sacchetto di nyolon "a bolle" per oggetti di certe fragilità, il 7 e 10 marzo 2005 un diverso sacchetto di carta per pane; "la mattina del giorno della vincita dei Mondiali di Germania 2006 della squadra dell'Italia", facendo aprire le fessure della taparella che io NON RIUSCIVO ad aprire due giorni prima. E successivamente altri simili movimenti in generici oggetti: fino proprio al bussare Degli Angeli" che affermano "del non ancora tutto pronto"; verso la meta' del dicembre 2009).

    Un altro bambino, Stefano Pompeo, 11 anni di Agrigento forse; si è dimostrato sentimentale apparendomi "toccandomi dentro il mio cervello" e mostrandomi il colore del vano e di quella cena, divenuti "grigi"; dopo il suo "incidente"; ed aiutandomi in seguito in suoi sogni con me per vincere all'lotto; facendomi vedere i cartelloni dell'estrazione del n.63 su Torino e successivamente su Venezia.

    Federico Freno, 5 anni, di Genova, mi è apparso "toccandomi dentro il mio cervello" la stessa notte dopo il suo incidente, con le più assolute sue buone vibrazioni di amicizia, dimostrandomi sempre integri e rinnovabili, gli estremi valori di tutti i bei momenti felici, quelli animati, dei famigliari e di qualsiasi altri; facendo subito quindi amicizia con me nel ripetermi più volte il suo nome "Federico" che io mi stavo dimenticando e dando anche estreme importanze ai desideri che ognuno ha ad esempio nel voler proprio svolgere determinati lavori.
    - Con questa sua apparizione egli mi ha portato in una dimensione di un luogo dove "vi era bisogno" del suo lavoro preferito: egli mi faceva rotolare, senza ferirmi; su strade scassate ed appuntite con le proprie particolari pietre e mi faceva poi vedere e sentire il forte rumore del martello pleumatico che agiva in queste.
    Da successivamente in poi egli con la madre, mi fanno sempre sentire, vedere e provare varie vibrazioni che dimostrano letteralmente la fine di tutta questa struttura "animalesca" e "dunque" il promesso inizio "inevitabile" dell'era dell'immortalità.

    Anche Davide, 9 anni (il bambino bastonato dal fratello), la stessa notte del suo incidente, mi appariva "toccandomi dentro il cervello" rammentandomi del suo valore esattamente come gli altri e della cattiveria di quell'incidente: era molto piangente, dimostrando proprio di ciò che significano quei sempre fedelissimi valori sacri, perdere familiari e amicizie; precisandomi dell'amore eterno che tornerà con essi, combattendo anche nei miei modi citati.

    Genny Del Gaudio, una bambina non recente di 8 anni di Salerno (forse); mi appariva delicatamente una notte di novembre 2001 "toccandomi dentro il cervello" mostrandomi il (suo) mistero della certa incapacità, durezza e cattiveria che elle hanno nel svolgere importanti mansioni nel modo "femminile"; che veramente non riesce proprio mai regolarmente a quadrare.
    In una sua dimensione mentale con "i giardini", ella mi raccontava poi della giudiziosa sua capacità (senza naturalmente alcunissimo generico problema) di diventare comunque in futuro proprio la mia anima gemella e quindi di voler assolutamente migliorare sin da adesso, sempre di più il suo comportamento, sconfiggendo totalmente così (anche per la divenuta fusione totale della natura) il loro mistero.
    Anche un gruppo di altre bambine e ragazze, mi sono apparse "toccandomi nel cervello" facendomi ben notare in una dimensione mentale di una grossa stanza del loro comportamento generico che prima era proprio da "galline" da non riuscire letteralmente a svolgere una qualsiasi cosa sensata: e quindi anch'elle proprio come La Madonna, mi dicevano di doverle comunque aiutare "per forza" utilizzando oltre che quelle mie scoperte anche tutta la mia suddetta ira: effettuando proprio le cose che non volevo assolutamente effettuare ed altro, per sconfiggere definitivamente il male; suggerendomi di giocare due numeri all'lotto il N. 9 e 21 sulla Ruota di Cagliari e "non facendomi assolutamente accorgere che uno di questi "il N. 21" era già uscito proprio su quella Ruota per ben due volte le precedenti estrazioni ...
    E mostrandomi elle poi anche dello stufismo dell'umanità di sopportarte ancora tutte le loro vere e proprie "condanne e simili" e di dover migliorare perciò "anche inevitabilmente" ...

    Altri bambini, recenti e non; come Alfredo Rampi; si vogliono perciò fare sempre più conoscere, giocare, volare insieme e a me dappertutto; soprattutto nei miei luogli ed oggetti preferiti del passato, dimostrandomi la loro sempre effettiva e fresca esistenza (che come essi non possono mai perdere alcunissimo valore) e che questi ritorneranno appena possibile; nella mia vecchia casa con le stesse antiche stanze, con gli stessi oggetti della mia infanzia come il nostro vecchio lampadario, i nostri vecchi mobili, la nostra vecchia caldaia e fuori sulle vecchie gabine telefoniche con i relativi telefoni di allora, ecc; facendomi addirittura rivivere nello stessissimo modo anche alcuni rimproveri familiari.
    Alfredo inoltre, in questo suo sogno/apparizione "con me anche sveglio" mi mostrava (infatti) il suo "sempre fresco" valore sacro del bambino di 6 anni di allora e mi permetteva di rispondergli con sorriso e proprio estremamente in modo regolare, tipo: Ahh, anche questo . ; Anche quà . ; ecc; durante questo volo insieme ad egli, sui miei oggetti ed altri.
    Essi mi aggiornano poi sempre sugli siluppi per la loro totale apparizione che ci continuano ad avvertire essere adesso proprio vicinissima.

    Infatti un bambino non recente, Davide Mutignani, 11 anni di Pescara (precipitato in un fiume); mi appariva "toccandomi dentro il cervello" evidenziandomi l'aggiornamento delle misteriose gerarchie della natura con esattamente il punto raggiunto al tempo del suo incidente nel 1997 ("ma con quell'intervento chirurgico citato perciò, sarebbe cambiato tutto") sullo sviluppo dell'apparizione; portandomi nella dimensione mentale dei miei posti preferiti; allora sviluppati solo con ancora immagini e luoghi di colore "marrone più chiaro" e che quindi, visto che tale sviluppo era ancora un pò opaco; egli allora non poteva ancora proprio riuscire ad apparirmi in questo modo.


    L'INIZIO DELLE APPARIZIONI PREOCCUPANTI (E FINALI): Ed un altro bambino non recente "Andrea Fresia", 8 anni di Savona invece, apparendomi "toccandomi il cervello" verso la fine di Gennaio 2002: mi ha evidenziato proprio del suddetto futuro, come in seguito tutti gli altri spiriti; dell'uscire via via fuori della pura realtà dei fatti. Che la vita vera e propria "non è mai esistita" non volendo praticare quelle prime realtà suddette e non arrivando perciò mai a nulla di proprio buono e proprio giusto: comportandosi la gente veramente in modo sempre più relativamente debole, strano e pazzo; portando le relative sempre più conseguenze catastrofiche attuali di fusione e marciume complessivo di questa struttura.
    Partendo ulteriormente dal continuare al non occuparsi del far guarire veramente dai bambini ricoverati in gravi condizioni in poi ...
    Proprio come quell'Apparizione di Cristo, egli mi faceva capire infatti che "a questi punti "probabilmente in ogni caso", non si riuscirà più a fare in tempo neanche ad intervenire su questi bambini nel praticargli quelle mie scoperte e prove"; prima della suddetta fine del mondo.
    ...Ed egli mi mostrava poi immagini "storiche", varie secuenze, capacità personali ed altro più o meno importanti dei tempi addietro e non: divenute sempre fuse, marce e quindi gravemente secondarie; che quindi non possono mai più funzionare come prima.
    Ed anche Andrea parla infine perciò del valore sacro ed eterno dell'amore globale per il prossimo; che appena pronto come detto, non può che essere adeguatamente violato.

    Umberto Visconti, 9 anni (un bambino vittima del terremoto in una scuola della Puglia) mi dimostrava (come la Madonna) l'uguale valore delle apparenze con le apparizioni facendomi sentire subito dopo il suo "incidente" i primi di dicembre 2002 completamente bene la sua presenza nel mio corpo: tirandomi su il braccio durante una mia maggiore concentrazione notturna e col come di "non riuscire" a comunicarmi meglio, con le adeguate vibrazioni gravemente "confuse e pasticciate" divenute impossibili da colmare sempre a causa di quella fusione e marciume.
    E durante un mio riposino nei primi giorni di marzo 2004 dentro la mia mano sinistra appoggiata alla mia guancia", un'altro di questi bambini mi faceva ritornare indietro nel tempo quando io giocavo con "le figurine" e le scambiavo con i miei compagni di scuola; e scherzando "con il mio carattere" egli me le aveva buttate sul pavimento facendomi reagire proprio come facevo allora "in modo onesto e giudizioso". Ma poi anch'egli mi faceva "letteralmente" provare su questa mia mano l'effettivo indebolimento "proprio vertiginoso" anche di quel loro sistema; nel comportarsi nelle relative sequenze "anche paurosamente" in modo debole, pallido e faticoso.


    E quindi, IL DIVENUTO FABBISOGNO DI CONCENTRARE I VALORI SACRI: Un bambino sconosciuto mi evidenziava e confermava proprio di quelle anche magiche meraviglie dei suoi valori sacri dimostrandomi che effettivamente queste sarebbero proprio dovute essere considerate e sfruttate adeguatamente per mantenere la buona salute nel tempo (proprio come ho fatto io) e quindi, vivere veramene felici ...

    E un altro bambino "sconosciuto la notte tra il 2 e 3 aprile 2003 mi appariva "ben dentro il cervello" per confermarmi invece proprio di tutte le relative difficoltà divenute da tali mancanze con le suddette conseguenze, facendomi "balbettare": annunciando in ogni caso del finire di "solo il lurido di questo mondo anche voluto" prima della loro apparizione costante e rinascta globale; e mostrandomi poi proprio tutti i suoi "bellissimi" valori sacri (come evidenziati negli Angeli), per accederci tranquillissimamente appena pronti.

    Anche l'apparizione di Samantha Cresti, una bambina di 7 anni non recente, si è concentrata soprattutto nei suoi valori sacri: si sentivano in modo ottimale le sue adeguate vibrazioni, movimenti delle sue circolazioni e l'altro da bambina vera; sul e dentro il corpo della bambola.
    Lei mi faceva notare l'utilità del considerare accuratamente tutti gli indizi, le particolarità e l'altro resto che emerge: dimostrandomi le secuenze di se stessa prima e dopo il suo "incidente"; perche sono e saranno delle importantissime chiavi ed altro, che apriranno nella suddetta prossima unione globale.
    In un sogno Samantha mi dimostrava dell'inevitabile miglioramento femminile futuro, dall'accettare noi proprio sempre meno "i loro inferni" e mollarli sempre più facilmente: facendomi capire poi quindi, che nonostante tutte le "anche pesanti fesserie" che poteva effettuare lei, altre femminucce ed altri esseri umani (in questo caso), del dover essere inserite nei posti giusti e vivere per forza insieme a tutti gli altri (Spiegati nel capitolo Filosofia); concentrando quelle infinite magie dei loro valori sacri. Facendomi capire dell'obbligo del suddetto ciò che devo compiere "solo adesso, per raddrizzare inevitabilmente l'umanità" ed arrivare a quell'unione; acquisendo quindi poi con ella una relativa amicizia con me dal volare insieme a lei sopra alcune città, in poi ...
    Infatti, dopo questo chiarimento di Samantha, un altro bambino sconosciuto ed adeguato al mio stile, mi "entrava dentro il cervello": dimostrandomi di provare sempre i relativi benefici sui suoi valori sacri; nel rimanere dentro il mio corpo, nel giocare, nel scherzare e nel farsi tranquillissimamente accarezzare la sua testa posta in genere nella mia mano sinistra !

    Sara Jay, 9 anni, mi mostrava in TV in alcuni suoi filmati e via via il relativo sviluppo della vera e propria "previsione della natura in tutto": facendomi leggere nel suo volto ed occhi le mie vibrazioni (che si dovevano "ben scaldare"); che mi annunciavano proprio il continuo dell'attuale vita, da quell'inevitabile intervento chirurgico che ho scoperto, in poi ...
    ...Più si rimuove di quella zizzania "che è peggio della Divina Commedia", più la mortalità si fa "anche inevitabilmente" complessivamente più dolce fino a sparire del tutto; e rifuoruscendo le infinite magie dell'immortalità che conteniamo da sotto questa perciò, in questo caso lei; non può che riapparire regolarmente (anche Sara quindi incita l'umanità a farsi effettuare quell'intervento chirurgico) !!
    ...La mattina verso le ore 4 del giorno 20 giugno 2002 lei mi appariva "toccando il mio cervello" dimostrandomi innanzitutto, le giudiziose "luci chiare" che mi facevano capire il rispetto per quelle persone che, nonostante tutto, non fanno niente di male: proprio l'effettivo sbaglio che c'è nelle cattive "chiarite"; che è giusto chiamare "Milan" (come altri uguali a lui) soprattutto un assassino e non solamente un pedofilo, la giusta distinzione di chi è solamente un pedofilo ma non è cattivo e quindi non fa affatto del male ai bambini e quella di chi, come a me, piacciono (anche) i bambini (come gli adulti) e che quindi non siamo affatto pedofili.
    Intanto ella mi aggiornava e mostrava con una certa regolarità del "sistema maledetto degli spiriti" divenuto ormai piuttosto spento e quindi che sta per finire: con un notevolmente schiarimento nell'uscita finale del tunnel della mortalità.
    - Ella mi faceva passare tranquillamente in questo tunnel che è stato ampiamente da noi combattuto facendomi ben visionare tutte le generiche cose e sviluppi di gerarchie della natura (senza volto) divenute "anche ovviamente" stufe, gravemente fuse e marce e quindi sempre più non finzionanti e di quello che rimane di quelle, che stanno ancora un minimo funzionando: dimostrando del loro sempre più barcollamento; e tranquillizzandomi quindi sulla prossima futura felicità citata che noi avremo, dopo le ultimissime avversità che noi dovremmo ancora subire ...
    Ed ella mi avvertiva quindi delle "infinite capacità dell'occulto" per aver montato: una delle sue due sorelle che si chiama proprio Genny come la bambina non recente "Genny Del Gaudio" che mi era apparsa "visto che io mi trovo meglio con quel tipo di stile, provando a diventare la mia anima gemella appena sarà possibile"; che ha trattato "forse ulteriormente più bene possibile" il suo figlio avuto dal quell'assassino "Milan".
    In occulto non va "assolutamente bene" neanche il fatto che quel nome "Milan" sia anche la squadra più forte del mondo non chè la mia squadra da sempre preferita: perchè gioca in modo piacevole, prevedendo un po' tutto ciò che ci circonda di concreto ed astratto.
    Ed infine, il suo nome "Sara" è lo stesso della mia assicurazione auto: la più economica d'Italia, che qualche tempo fa mi ha dato tanto "filo da torcere" da averci visto letteralmente l'apocalisse nel comportamento "più infame e impazzito possibile" di due carabinieri e di una "vera e propria stronza" che prima aveva fatto la spia.
    Tale cattiveria "arrivata proprio fino a toccare il fondo" 18 mesi dopo aveva fatto "perciò" intervenire l'occulto: con quell'Apparizione Di Cristo; proprio nello stesso punto dove si era verificato quel fattaccio.
    * La somma di tali elementi "previsti" ha mosso totalmente l'occulto "per ben la terza volta (la seconda volta, per un troppo pazzo e malato furto e per la gravità raggiunta dall'effetto serra che mi tolsero "totalmente" la possibilità di trascorrere le vacanze estive che avevo sempre trascorso: 42 giorni dopo "perciò", mi Apparve la Madonna)" proprio con il fatto che su Sara Jay non potessero che esserci presenti "effettivamente" le mie vibrazioni: che non possono che dirmi di "continuare io" con tutto quello che so fare, che si sviluppa sempre più e che ho scoperto; per la sua e tutte le altre riapparizioni complete degli spiriti.
    Ed infine ella mi faceva anche avvertire della loro da sempre misteriosa specie di cattiveria ed incapacità di agire nelle cose "anche inevitabilmente bonificata"; e quindi della sua buona amicizia anche con me !

    Ed ancora, un gruppo di bambini e bambine mi apparivano "toccandomi dentro il cervello" la notte del 19 luglio dell 2002 dimostrandomi su di essi la parte negativa della natura proprio divenuta "gravemente malata", con gerarchie e sequenze praticamente finalmente completamente fuse e terminate con tipo "il buco nero che diventano le vecchie stelle".
    Questi ed in seguito anche altri bambini volevano praticamente addirittura farmi giocare con loro, avendo il "pessimo" carattere di "vera testa di cavolo" ed altro di simile esistente tempo fa; dimostrandomi in questi giochi l'ormai fusione quasi totale, che può dare anche il "burattinaggio".

    In un sogno/apparizione, Tommaso Onofri, 18 mesi: la mattina del 15 novembre 2007 si faceva rivedere inserito a pranzo insieme ai suoi genitori, parenti ed amici "in una sua luce ancora indipendente dagli altri" da bambino vero ritornato da noi.
    Per averlo visto e chiamato da tutti "Angelo", egli successivamente si faceva vedere allora perciò "bianco candito e più possibile proprio della relativa onestà", facendomi proprio capire "del tale effettivo fabbisogno", di poterlo benissimo "prendere tranquillamente" basta che lo "trattavo bene": più volte egli mi rimaneva in tal modo fermo nella mente, dimostrandomi del fabbisogno adesso della vera e propria realtà che affermava proprio "San Tommaso" che "effettivamente" credeva solo a quello che vedeva; con le sempre più gravi mancanze complessive che vi sono nel mondo (come ad esempio i suddetti giochi ai bambini descritti nel capitolo: Analizzando dai bambini), quindi degli "anche inevitabili" buoni miglioramenti sull'arrivo al più presto dei miei giusti desideri e preferenze e quindi sulla realtà dell'umanità che; tutto sommato "non può che cominciare a sorgere", perchè "non vi è più altra scelta" ...
    In seguito egli mi faceva notare dell'inevitabile sua preoccupazione "che si può dire" per ciò che è accaduto al suo papà e in questo caso del suo sempre più squagliamento in questa maledetta struttura anche spiritica (proprio come mi ha dimostrato la Madonna a fine agosto 2007, descritta nel Suo capitolo) una mattina egli mi chiamava da vero amico due volte con l'esclamazione: "Jey, Jey" e mi si fa vedere spesso mentalmente aggiornandomi, "proprio anche sulla verità dell'Angelo che sembra", sul suo normale ripristino, sempre meno pallido: ad esempio che egli non si riesce a prendere ancora in braccio; proprio perchè il bene non è ancora del tutto pronto per frequentarsi regolarmente ...

    Anche i due fratelli di Gravina di Puglia: Ciccio e Salvatore "solo dopo ritrovati (prima di ciò si facevano sentire "adeguatamente strani", dimostrando quindi che alcune cose e misteri dell'occulto: "non si possono ancora dire per chè finchè c'è vita c'è Speranza", proprio come Tommy li avevano chiamati "Angeli" e "allora"; mi chiamavano con la tale stessa sua esclamazione, altri ed altre, mi dimostrano una notevole amicizia che diventa "anche inevitabilmente" sempre più profonda.

    Nella festa patronale Della Madonna nella nostra città, sono stati lanciati vari palloncini da tutti i bambini: chiedendo ad Ella in appositi bigliettini, aiuti di tutti i generi.
    Il giorno dopo: 19/03/2009, alle ore 10-40: uno di questi palloncini è tornato giù "in un momento di crisi del lavoro che io stavo effettuando, e poi continuata ...", facendosi prendere facilmente da me; è "guarda caso" era proprio quello del fratellino Giacomo del bambino "Lorenzo Astengo" di 12 anni, scomparso il 26 febbraio 2009 per un improvvisa artimia (e subito venuto da me come gli altri soprattutto bambini, con quel metodo delle suddette apparenze e facendosi vedere nella mia mente "che si comincia a muovere complessivamente" e dell'occuparmi perciò io proprio di sana pianta del farlo ritornare regolarmente tra noi).
    In questo bigliettino Giacomo pregava per suo fratello Lorenzo e chiedeva Alla Madonna aiuti soprattutto nel far guarire la madre dal diabete.
    E scrivendo infine egli che, se lei non poteva aiutarli, non fa niente !!
    Questo messaggio perciò si sarebbe animato "anche proprio a causa di quel detto dato ufficiale dell'occulto "il troppo stroppia, e dunque fa muovere": andando a finire proprio nelle mani giuste: ovvero in colui che sta facendo il tutto per tutto: per la salvezza Totale dell'umanità ed unione globale.
    Io ho conservato questo palloncino, mentre quel bigliettino di Giacomo, attualmente non lo trovo più: dopo la crisi di quel mio lavoro infatti, sono continuatevarie "bizze e simili" di Lorenzo; non per sua colpa ma annunciando che sta cambiando qualcosa di grosso e ben preciso, prima di arrivare anche inevitabilmente a quella unione...

    E QUINDI, LE ULTIME APPARIZIONI "PESANTI" DELLE RAGAZZE, RAGAZZI ED ADULTI: E dall'inizio dell'anno 2008, finalmente anche le ragazze e ragazzi si fanno sentire apparendo in tali modi.
    Verso San Valentino, una ragazza defunta di Savona di 17 anni, mi voleva dimostrare del possibile rapporto che poteva avere con me: imnotizzandomi, comunicandomi e facendomi ripetere di non essere poi così cattiva; facendomi muovere a scatti forti il mio braccio; facendosi sentire in seguito proprio "con pochi difetti" e facendomi capire di volere i miei assoluti generici miglioramenti.

    ...E un'altra ragazza defunta di 20 anni, Valeria: mi faceva capire dell'effettiva sempre più inevitabile pesantezza che c'è dopo l'infanzia: nell'avere a che fare anche con i relativi spiriti; visto l'aver assunto proprio di varie fesserie con anche le loro relative conseguenze dei danni del tempo, che le rovinano proprio complessivamente sempre più.
    Facendosi ben vedere in più modi "reali, che si svilupperanno da un momento all'altro" anche nella mente, con colpi durante mie concentrazioni (con riposini), più volte Valeria mi dimostrava più possibile dei misteri femminili ("che in ogni caso finiranno proprio insieme a quella prevista apocalisse") e della sua normale amicizia con me: insistendo nell'avvertirmi più volte di mettermi bene a posto, nel farmi la barba e nell'indossare buoni abiti; prima di presentarmi in pubblico (un problema che io ho "solo quì in Liguria", visto il cattivo trattamento che ho ricevuto sin ora praticamente da fino a tutti i liguri "tranne i miei amici intimi").
    Anche gli spiriti di mamme adesso vengono disponibili da me, nella stessa maniera: facendomi capire di continuare fedelmente proprio come sto facendo e di far proprio del tutto bene ad utilizzare tutta questa mia Ira Di Dio finale; per salvare umanità ed essi, riunendoli come citato.
    Ragazzi defunti mi comunicavano che la vita "da Angelo" esiste ed anche da adulti, ma che questa non è proprio ancora del tutto pronta.
    Di frequenza diretta (come le ragazze, donne e quei bambini) invece essi non me ne hanno mai dimostrata quanto basta: per la vera e propria assoluta fedeltà reciproca, del non differenziarsi dai miei veri e propri amici "intimi" (e quasi unici) che frequento ...
    Ed altri adulti, donne, anziani e miei parenti defunti mi segnalano "degli errori che hanno commesso con tutte le relative generiche conseguenze", delle novità che si sono inevitabilmente sviluppate e quindi di ciò che sta sempre più accadendo, senza che "il suddetto relativo occulto" possa intervenire: lasciando perciò poi lo spazio a rimanermi sempre disponibili ed apparirmi soprattutto i bambini ed adolescenti; per i suddetti motivi.
    ...Proprio ad esempio come anche miei amici "clamorosi" della Terra, mi stanno dimostrando che "solo più" il buon uso e fabbisogno delle infinite magie dell'intimità; che NON POSSONO CHE ALIMENTARE L'IMMORTALITA' che conteniamo e quindi L'IMMENSITA' ...

    Il 15 febbraio 2007 verso le ore 20, un uomo di 47 anni scomparso il giorno prima: Felice Celano di Savona, mentre io passavo per una via principale della mia città (corso Ricci) mi accingevo a visionare il manifesco che citava di questa sua "in ogni caso ingiusta" mancanza: "riportando in questo della sua movimentata storia con la moglie, i saluti della figlia Sara avuti con ella, e poi della sua storia con la nuova compagna"; mi escamava chiamando il mio nome Massimo con la sua regolare voce.
    Io credevo che mi chiamasse un passante delle più macchine che erano ferme al semaforo rosso, ma voltandomi, nessuno di questi mi confermava ciò.
    Qualche ora dopo (di notte), mentre non passava nessuno da questa via, io scrivevo in questo suo manifesto quindi dell'apparizione certa di questo individuo, raccontando di questa sua voce normale.
    Cinque giorni dopo, verso le ore 18 in un altra via, come non era mai successo, trovavo per strada staccato un'altro di questo proprio suo manifesto (limitati a solo 4 copie "che ho visto in totale"), l'ho quindi recuperato e conservato.
    - Mentre tenevo in mano questo manifesto, sentivo le bruttissime sue vibrazioni che mi confermavano sempre dei complessivi errori da egli commessi, che nel suo caso hanno coinvolto soprattutto sulla salute; ma della comunque "e quindi ulteriormente", sempre misteriosa ed estrema malvagità che significa il rimetterci la vita !!!
    Due giorni dopo, leggendo di questa mia avvertenza descritta su quel manifesto, mi telefonava un parente di Felice, dicendomi che egli era "comunque" veramente un bravo uomo e ringraziandomi ...
    Nonostante tutto ciò che sta sempre più capitando quindi, tutto l'occulto CONTINUA !!!

    - E anche Lucio Battisti, il mio cantante da sempre preferito; si è fatto sentire facendomi avvertire (come altri spiriti di persone adulte) di errori commessi da egli nella sua vita, "montando energie e tensioni negative, con conseguenze": per anche il fatto di essere stato così tanto in disparte; e che sarebbe dovuto stare più attento a più cose; e facendomi capire infine, dell'estrema importanza ad esempio anche proprio dell'intimità che conteniamo e quindi, di proprio tutto questo mio lavoro "universale".


    * Io ho scritto e sto tuttora perfezionando anche il testo di un film che parla di questi argomenti.
    E giustamente vorrei perciò avere le giuste domande, informazioni e consigli dalle relative Case di produzione, dagli interessati, medici ed altri; su come meglio lanciare queste "utilità" (in quest'attesa ...
    Grazie.





    Iscriviti subito a Banner Promotion

    www.inkontri.com

    CONTATTI